Jorge Mario Bergoglio, una biografia intellettuale
Presentazione del volume di Massimo Borghesi
23 febbraio 2018 – Polo del ‘900, Via del Carmine 14, Sala didattica, ore 17:30

La formazione intellettuale di Jorge Mario Bergoglio, viene analizzata e ripercorsa per la prima volta da questo libro che consente di comprendere lo sguardo complesso e poliedrico che guida l’attuale pontificato. Formatosi alla scuola dei gesuiti, di quelli francesi in particolare, Bergoglio ha assimilato il messaggio di sant’Ignazio attraverso la lettura, <<dialettica e mistica>> a un tempo, di uno dei più acuti filosofi del XX secolo: Gaston Fessard. Da qui sorge l’idea del cattolicesimo come “coincidentiaoppositorum” che lo porta all’incontro con l’antropologia polare di Romano Guardini e con il pensiero del più rilevante intellettuale cattolico latinoamericano della seconda metà del 900: Alberto Methol Ferré. Si precisa, in tal modo, la prospettiva di una riflessione, originale e feconda, in grado di misurarsi con le grandi sfide della Chiesa nell’era della globalizzazione.

Interventi di:
Sergio Soave
Ermis Segatti
Gianluca Cuozzo

Modera:
Luca Rolandi

Presente l’autore

error: Contenuto protetto da Copyright.