Attività

Fondazione Donat-Cattin coordinamento Progetto Il futuro dell’Europa

Istituto Salvemini in collaborazione con il Centro Studi Albert Einstein, la redazione della rivista The Federalist Debate e l’Associazione Europea degli Insegnanti (AEDE) e in Collaborazione con La Fondazione Carlo Donat-Cattin

“Come promuovere lo sviluppo sostenibile in Europa. Il progetto della Carbon Tax”

Mercoledì 30 maggio, Polo del ’900, Sala conferenze, Palazzo San Celso,
Corso Valdocco 4/a, ore 17:30

La proposta è quella di istituire a breve una tassa europea sulle emissioni di anidride carbonica (carbon tax). L’idea non è nuova, ma solo ora sembra acquistare un peso sufficiente per giungere alla fase della concreta realizzazione. Può contrastare con efficacia la china rovinosa del degrado ambientale determinato dal cambiamento climatico che minaccia l’intero pianeta. Inoltre le risorse provenienti dalla tassa sul biossido di carbonio consentirebbero di avviare politiche di sviluppo delle quali l’Unione europea ha assoluta necessità non solo in funzione anticiclica, ma per conseguire le finalità, esplicitate nei trattati, per mezzo di investimenti in beni pubblici europei fondamentali per il futuro del nostro Continente.

Introduce:
Lucio Levi – Direttore rivista The Federalist Debate
Intervengono:
Antonio Padoa Schioppa – Università di Milano – CSF
Roberto Della Seta – Presidente Fondazione Europa Ecologia

 

error: Contenuto protetto da Copyright.